Categorie

Elenco dei prodotti per produttore Château de Roquefort

Raimond de Villeneuve ha completamente rianimato questa tenuta di famiglia.
Pieno di energia e sempre pronto a mettere in discussione i vincoli imposti dai decreti di denominazione, sia in vigna che in cantina, Raimond de Villeneuve opta da tempo per una cultura biologica basata sul lavoro del suolo (certificato Ecocert nel 2014). I bianchi sfumare e focosi, così come i rossi freschi e il bellissimo carattere mediterraneo, sono di ottimo livello.
Un approccio gourmet e profondo che vorremmo vedere più spesso nella regione.

All'epoca celto-greco, Roquefort era un posto posteriore nei porti di Marsiglia e Cassis. Questa fortificazione fu poi presa in consegna dai Romani che la chiamarono "Rocca Fortis".
Nel Medioevo, la terra di Roquefort faceva parte della Baronia di Aubagne appartenente ai Principi di Baux. L'immensa eredità di questa casa, lasciata senza eredi nel 1425, fu raccolta dalla corona di Provenza, e fu in seguito a uno scambio nel 1470 tra re Renato e i vescovi di Marsiglia che dovevano entrare in possesso della Baronia di Aubagne.
Nel 1568 il vescovo Pierre de Raguenau cedette Roquefort a Pierre de Beausset, i cui discendenti mantennero questa terra fino al 1812, quando fu acquistata dal generale Comte de Gardanne, la famiglia di Villeneuve Flayosc per alleanza degli attuali proprietari.
La storia di Roquefort ci racconta anche la sua economia in passato. Se al giorno d'oggi il disboscamento, l'allevamento del baco da seta, l'allevamento di cavalli sono solo ricordi, la vite rimane come una volta la cultura principale della tenuta.
Un inventario del terreno e del Castello eretto nel 1811 menziona numerose piantagioni di vigneti in ulil trees e una cantina a volta di 31 metri di lunghezza (costruita nel 1734) contenente: "una stoviglie composta da 46 fulmini cerchiati di ferro tutti montati sui loro registri di pietra fredda, la capacità combinata di 1398 ettolitri e 76 litri ... Nel 1995 questa stessa cantina secolare è stata completamente restaurata e dotata di una moderna cantina. La storia continua...


Oggi il vigneto si estende su 24 ettari. terreni argillosi-calcarei. I vitigni sono fatti dei vitigni tradizionali della nostra regione: grenache nero, syrah, cinsault, mourvèdre, carignan, clairette, rolle (vermentino) e ugni bianchi.
Per un terzo, le viti hanno più di 40 anni, un terzo tra i 15 e i 40 anni e un terzo tra 1 e 15 anni.
Dal massiccio della Sainte Baume, che sale a 1042 m., il rilievo verso il mare è formato da lunghe catene montuose e altipiani. Qui, le viti vengono coltivate ad un'altitudine da 350 a 390 m nella cavità di un imponente circo roccioso su terrazze e terreni inclinati.
Questo ambiente selvaggio e prezioso è favorito da un microclima molto vantaggioso creato dall'altitudine del terroir - e da una leggera influenza marina.

Raimond de Villeneuve ha completamente rianimato questa tenuta di famiglia.
Attraverso le sue scelte di coltivazione, Raimond de Villeneuve si sforza di mantenere gli equilibri della natura: lavoro del suolo, letame biologico, protezione naturale delle piante, nessun insetticida o prodotto sintetico, ecc.
Pieno di energia e sempre pronto a mettere in discussione i vincoli imposti dai decreti di denominazione, sia in vigna che in cantina, Raimond de Villeneuve opta da tempo per una cultura biologica basata sul lavoro del suolo (certificato Ecocert nel 2014).

I bianchi sfumare e focosi, così come i rossi freschi e il bellissimo carattere mediterraneo, sono di ottimo livello. Un approccio gourmet e profondo che vorremmo vedere più spesso nella regione.

Più
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli
  • Abito brillante, opalino, con una tonalità leggera. Naso energico che dice molto sul resto della degustazione.Succoso in bocca con una bella freschezza e aromi di frutta a polpa bianca.

    9,80 € Disponibile
    Disponibile
  • Così giovane e già così avido, Wolf's Gueule è un ottimo rosso succoso ed elastico, da servire un po 'fresco.Uno stile molto piacevole che vorremmo vedere più spesso in Provenza.

    12,00 € Disponibile
    Disponibile
  • Naso fine dal carattere floreale, preciso, con aromi di frutta bianca, pera e agrumi, bosso in fiore, un capello di pietra con un fucile... In bocca, vivace e molto vicino all'uva, senza artificio, buona lunghezza.

    17,60 € Disponibile
    Disponibile
  • Un vino pieno di colore se prendiamo i termini del castello, con tannini civilizzati ma che non perde in alcun modo il suo carattere provenzale.Bevi o lascia maturare!

    18,80 € Disponibile
    Disponibile
Mostrando 1 - 4 di 4 articoli
Product successfully added to the product comparison!