Mostrando 1 - 3 di 3 articoli

Catalogo

Filtri attivi:
Produttore
Titolo:
Vintage:
Stile vino:
Vino Del MESE
Categorie

Blanquette-Crémant de Limoux 

Ci sono 3 prodotti.

Blanquette di Limoux è un Spumante francese languedoc.

Classifica in AOC nel 1938. L'AOC Blanquette di Limoux è il primo AOC creato nel vigneto della Linguadoca. La cosiddetta blanquette limoux grezza si distingue Blanquette di Limoux il cosiddetto metodo ancestrale. Questo vino appartiene al vigneto Limoux con il cremante Limoux.

I vitigni

La blanquette Limoux è composta da tre vitigni: - Mauzac è la maggioranza con almeno 90% - Chardonnay, - Il Chenin Bianco. Per il metodo ancestrale della blanquette Limoux, viene utilizzato solo Mauzac.

Il vigneto

Situato nel dipartimento di Aude e nella regione Languedoc-Roussillon, è coltivato nelle vicinanze della città di Limoux, ad ovest delle Corbières. I pendii meridionali delle colline sono riservati alla denominazione e hanno una combinazione di terra leggera e sassosa argilla-calcarea.

Il clima di Limoux è favorevole alla produzione di bianchi. L'area è influenzata dal Mediterraneo e dall'Oceano Atlantico fornendo sole e precipitazioni significativi ben distribuiti durante tutto l'anno e sufficienti.

La Blanquette e Crémant hanno gli stessi metodi di produzione. Solo il metodo ancestrale blanquette è vinificato in modi diversi.

Per la blanquette, una prima fermentazione viene effettuata separatamente per i diversi vitigni. Si ottengono quindi vini di base che vengono assemblati e aggiunti un liquore di estrazione che provoca una seconda fermentazione che avviene in bottiglia. Il vino diventa poi effervescente durante questa seconda fermentazione.

Dopo 9 mesi di riposo, le bottiglie vengono aperte per eliminare il deposito rimanente. Viene quindi aggiunto il liquore di spedizione, che conferisce il carattere grezzo o semi-secco. La bottiglia è finalmente intasata da un tappo definitivo. Per il metodo ancestrale blanquette, la fermentazione è del tutto naturale e l'imbottigliamento avviene nella vecchia luna di marzo. Il vino prodotto contiene meno di 7 gradi di alcole.

Storia

È considerato lo spumante più antico del mondo, è stato menzionato per la prima volta nel 1531 dai monaci dell'abbazia benedettina di Saint-Hilaire. Tite-Live elogiò i vini bianchi di Limoux in epoca romana, che non erano ancora spumanti. Furono i monaci benedettini di Saint-Hilaire a scoprire la trasformazione del vino bianco in spumante. Gli scritti attestano la fabbricazione e l'esportazione di fiale blanquette da Saint-Hilaire.

La blanquette de Limoux dell'AOC è uno dei primi AOC creati in Francia. L'area di produzione fu delimitata nel 1929 e il decreto che fissava l'area di produzione dell'AOC fu emanato il 18 febbraio 1938.

Mostrando 1 - 3 di 3 articoli
Product successfully added to the product comparison!